Un mondo intenso e tutto da vivere tranquillamente, anche in camper!

Ci siamo stati più volte ed in diversi viaggi abbiamo raggiunto, o siamo tornati a vivere, alcuni posti davvero imperdibili, soprattutto se fosse la vostra prima vacanza in questa bellissima Terra!

Intanto, alcune informazioni pratiche circa il viaggio in Polonia in camper:

  • le strade sono buone tendenzialmente ovunque; le statali interne e meno trafficate possono essere un po' meno "fluide" ma comunque praticabili - ed il nostro mezzo americano è largo.
  • I campeggi: ce ne sono tanti e piuttosto ben segnalati; alcuni hanno anche ottimi servizi, altri offrono invece servizi più spartani, ma sempre comunque presenti. I polacchi sono molto gentili e disponibili. Chiedete ogni informazione al vostro arrivo, così da poter valutare la struttura e seconda delle vostre esigenze!
  • Le aree attrezzate: non ce ne sono ancora molte così come le intendiamo solitamente; sono tuttavia in espansione per cui, qua e là, può capitare di incontrare un segnale che ne indica una nelle vicinanze.
  • I parcheggi sorvegliati: una delle modalità comode e spesso economiche che in Polonia abbiamo spesso trovato, e di cui abbiamo usufruito, è quella offerta appunto dai parcheggi sorvegliati. Ce ne sono diversi e solitamente vi è qualcuno che vi accoglie all'arrivo. Sono sempre a pagamento, solitamente su cifre non troppo alte, e spesso vi si può anche dormire - sarà sufficiente anche in questo caso chiedere al momento dell'arrivo!
  • I pasti: la cucina polacca è ottima e soprattutto alcuni piatti sono quelli più noti ed apprezzati! Carne e patate, o verdure un po' più in generale, sono un po' il cuore della cucina locale, che spesso prevede una zuppa per iniziare i pasto ed un dolce per concluderlo! I costi sono solitamente un po' più contenuti rispetto ai nostri, ma è sempre bene accertarsene per tempo!
Detto tutto ciò, ecco di seguito 4 località che non possono - a nostro avviso! - mancare in un tour in Polonia, soprattutto se fosse la prima volta!
  • Danzica - città d'Arte e Storia
  • Ritowisko - per un'esperienza in Natura
  • Le Miniere di sale di Wieliczka, patrimonio UNESCO - una storia di fatica e di Fede
  • Le Dune di Leba - uno spettacolo della Natura unico nel suo genere!
- Danzica - città d'Arte e Storia

Bellissima città, dall'aspetto e dall'atmosfera differenti a seconda della stagione: spesso imbiancata in inverno, è viva ed irrefrenabile in agosto! La Fiera di San Domenico, durante tutto il mese di agosto praticamente, arricchisce ulteriormente questo centro che, di suo, così tanto ha già da offrire!

Perdetevi nelle sue stradine, nei piccoli locali, nei parchi pubblici, su un canale, in un Museo... E se voleste farlo in modalità guidata, vi consigliamo di contattare Roberto Polce (+48794909325), una guida italiana che vive da anni in Polonia e che saprà farvi apprezzare la città nel suo bellissimo insieme!

Per fermarsi in camper a Danzica potrete rivolgervi o alla zona dei campeggi, sul mare, dalla quale ci si sposta con uno dei numerosi mezzi pubblici, li trovate in Wydmy, oppure in uno dei parcheggi cittadini, consigliabili per lo più per la giornata, visto che nelle grandi città è sempre più prudente, per la notte, avvalersi di una struttura privata. Altrimenti vi è anche un'area di sosta, spartana ma fruibile; indirizzo: ul. Towarowa 40 80-218 Gdańsk - potete contattarla direttamente via email: camperpark@pg.edu.pl

- Ritowisko - per un'esperienza in Natura

Uno dei posti che più è ci rimasto nel cuore: ancora oggi, a distanza di tempo!, le giornate - e le serata! - qui passate sono assolutamente...indelebili! Ringraziamo ancora gli Amici che ce ne hanno parlato, facendo sì che noi, e tutti i nostri Lettori!, potessimo apprezzarli e... ricordarli sempre con grande affetto!

Se aveste voglia di passare uno o più giorni a contatto con una Natura generosa, incontrando due persone davvero carine e disponibili, allora il Ritowisko potrebbe fare al caso nostro! Qui, grazie a Cesar e Rita, potrete andare a cavallo o in calesse, fare diversi tipi di escursione... ed ovviamente tanti giri in bici!

E non perdete una cena: Rita cucina infatti non solo molto bene, ma soprattutto piatti della tradizione, per un pasto unico, magari accompagnato dall'ottima wodka locale!

Arrivando al Ritowisko, soprattutto se in camper, non fatevi stupire dalla strada che si addentra nel bosco o dalla scarsa segnaletica: procedete verso queste le Coordinate G.P.S.: N 53°12'33.1" E 23°27'13.5" e... buon Ritowisko!

Per maggiori informazioni contattate direttamente Cesar e Rita via mail a questo indirizzo oppure direttamente tramite il sito, http://ritowisko.com - Il Ritowisko si trova in Surażkowo, k. Sokołdy - 16-030 Supraśl

- Le Miniere di sale di Wielizcka, patrimonio UNESCO - una storia di fatica e di Fede

Un luogo magico, per diversi motivi: difficile, molto!, lasciare Wielizcka senza essere stati del tutto affascinati!

La visita non è per tutti in quanto: - vi sono diversi scalini per raggiungere il livello che visiteremo (l' "ascensore" è disponibile solo per il ritorno; - si svolge sottoterra, condizione amata da alcuni ma odiata da molti altri: purtroppo però non vi è un'alternativa. Le gallerie sono ampie e mai al buio, la guida illuminerà poi meglio alcune delle cose che vorrà mostrarci e spiegarci in modo più approfondito.

Detto ciò però le Miniere, queste in particolare, raccontano una densa storia, di lavoro, di fatica e di Fede, così come testimoniano... le molte sculture in sale che incontriamo lungo l'intero percorso.

Una visita obbligatoriamente guidata che ci darà modo di entrare, in ogni senso!, in questo Mondo, lasciandocene stupire! Necessario é, come detto, prendere parte ad un tour di gruppo: le guide parlano diverse lingue e la visita è disponibile anche in italiano, in alcuni orari.

Vista l'alta frequentazione anche da parte delle comitive turistiche, è bene prenotare precedentemente il ticket online, così da avere già un orario per il tour e non dover fare la fila per intero; per il parcheggio vi è un grande spazio, sorvegliato all'ingresso e a pagamento, proprio laddove sono anche indicate le Miniere. Se fossero pieni, può capitare, indichiamo come però se ne trovino molti altri nelle vicinanze, ben segnalati.

Per maggiori informazioni consultare direttamente il sito: www.wieliczka-saltmine.com

- Le Dune di Leba, Słowiński National Park - uno spettacolo della Natura unico nel suo genere!

Un altro ambiente ricco di suggestione: non mancate le Dune!

Arrivando a Leba, cittadina che negli anni ha vissuto un importante sviluppo turistico, potremo cercare posto in uno dei diversi campeggi, tutti ben segnalati: tenete conto che però, soprattutto in alta stagione, questa è una località molto frequentata anche dai bagnanti, per cui nel caso sarebbe meglio prenotare con un po' di anticipo.

Da qui partono le escursioni per le Dune: le si può infatti raggiungere in diverse modalità, essendo vietata la circolazione di qualsiasi mezzo all'interno del Parco ed ovviamente anche sulle Dune.
Sì, perché attraverseremo (in bici, a piedi, sui piccoli trenini del Parco) il Parco, fresco e rigoglioso, prima di raggiungere le Dune e la loro imponenza! Qui infatti non vi è un'unica duna ad attenderci, ma improvvisamente ecco una vera e propria distesa di sabbia davanti a noi, l'emozione sarà grande! Solo un'area del Parco è visitabile, il sentiero è ben tracciato: il mar Baltico è a poche decine di metri da noi, così come la lunga spiaggia di sabbia sulla quale danzano i gabbiani...

Gli amici a 4 zampe possono entrare, ma al guinzaglio e rimanendo solo sui sentieri: "It is allowed to keep dogs in the Park only on the leash and on tourist routes apart from the beach".

Per maggiori informazioni circa il Parco, le visite e gli orari di apertura consultare il sito https://slowinskipn.pl/en/

Per maggiori informazioni circa il turismo in Polonia potete consultare il sito https://www.polonia.travel/it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *